10 secondi: Germania, Pil rallenta a +0,3% nel 3Q13 crescita del + 1,1% a/a

Germania: il Prodotto interno lordo (Pil) ha registrato nel 3Q13 (lettura preliminare) un progresso dello 0,3% su base congiunturale (confermando le attese), rispetto al +0,7% della precedente rilevazione. La crescita del Pil della prima economia della zona euro su base annuale è dell’1,1%. A generare potere di spinta, è prevalentemente l’interno del Paese e quindi a fare da traino è … Continua a leggere

10 secondi: Spagna, Fitch porta le prospettive sul rating sovrano da «negativo» a «stabile»

Spagna: il miglioramento dei conti del bilancio pubblico, del sistema pensionistico, della struttura fiscale e del settore finanziario nonché le rilevanti riforme del mercato del lavoro, hanno portato l’agenzia internazionale di valutazione del credito e rating Fitch a rivedere a “stabile” da “negativo” l’outlook del paese iberico, con la conferma del rating a “BBB”. Nel attuale contesto socio economico le … Continua a leggere

10 secondi: Gran Bretagna, stimato un incremento del Pil dello 0,8% q/q nel 3Q13

Gran Bretagna: nel 3Q13 il Prodotto interno lordo (Pil) segna un progresso dello 0,8% q/q (dal precedente +0,7%), si tratta della migliore performance trimestrale dal 2010 e rivela importanti segni di crescita in tutti i settori, comunque restando in linea con le attese.. Il dato risulta in crescita dell’1,5% su base a/a. Approfondimento: “U.K. Gross Domestic Product Preliminary Estimate, Q3 … Continua a leggere

10 secondi: Italia, Eurostat conferma nel 2012 deficit al 3%, debito al 127% a quota 1.989.432 milioni di euro

Italia: l’ufficio statistico europeo Eurostat conferma che il deficit per il 2012 resta al 3%, pari a quota 1.989.432 milioni di euro, rispetto al 3,8% del 2011. Il debito pubblico nel 2012 si attesta al 127% del Prodotto interno lordo (Pil), dal precedente 120,7% rispetto al 120,8% verificatosi nell’aprile scorso. Approfondimento: “Italia: Indebitamento netto e debito delle AP“, (documento formato … Continua a leggere

10 secondi: Cina, overlook economia 3Q13 su Pil, produzione industriale e vendite al dettaglio

Cina: il Prodotto interno lordo (Pil), nel 3Q13 ha evidenziato una crescita pari al 7,8% risultando cosi al 7,5% del trimestre precedente e comunque allineata alle previsioni del mercato. Su base trimestrale l’incremento è pari al 2,2%, leggermente meglio del +2,1% delle attese e sopra il +1,7% previsto dagli analisti. La produzione industriale nel Paese ha registrato a settembre un … Continua a leggere

10 secondi: Regno Unito, Pil 2Q confermato a +0,7% su t/t, rivisto a +1,3% su a/a

Regno Unito: la lettura finale del Prodotto interno lordo (Pil) nel secondo trimestre ha accusato un rialzo dello 0,7% t/t, in linea con le aspettative, mentre a livello tendenziale il progresso risulta dell’1,3% (da +1,5%) su base a/a. Il dato relativo al primo trimestre è stato rivisto al rialzo, da +0,3% a +0,4%. I settori delle costruzioni e dell’industria hanno … Continua a leggere

10 secondi: Grecia, disoccupazione scende nel 2Q13 al 27,1%, 27,4% del 1Q, prima volta in 4 anni

Grecia: dopo sei anni di previsioni riviste continuamente al ribasso il Paese accenna un tenue segnale di rialzo e guarda in alto giacché rispetto alle stime precedenti risalenti a gennaio, che prevedevano un Prodotto interno lordo (Pil) in caduta del 4,3%, nel 2013 mentre l’economia dovrebbe contrarsi “solamente” del 3,8% a/a. Cala inoltre la disoccupazione che fra aprile e maggio … Continua a leggere

10 secondi: Irlanda, esce dalla recessione, Pil II trimestre +0,4%

Irlanda: il Paese è uscito dalla recessione nel secondo trimestre 2013, dopo averla vissuto per due volte negli ultimi cinque anni. Il prodotto interno lordo (Pil) ha segnato nel periodo un rialzo dello 0,4% rispetto al periodo precedente (-1,2% su base a/a), dopo 3 trimestri consecutivi di contrazione dell’economia nazionale. Quella che appare come una timida ripresa evidenziata sul trimestre … Continua a leggere

10 secondi: Eurozona, debito pubblico/Pil salito al 92,2% vs 90,6% dell’ultimo trimestre del 2012

Eurozona: il debito pubblico prosegue la crescita in rapporto al Prodotto interno lordo (Pil) nei Paesi dell’area. Alla fine del primo trimestre del 2013 il rapporto tra i due indicatori é salito al 92,2% dal 90,6% segnalato alla fine del 2012 per i 17 Paesi della moneta unica. Nella Unione europea a 27, invece, il debito/Pil alla fine di marzo … Continua a leggere

10 secondi: Francia, la BdF prevede nel 2Q una crescita economica del 0,2%

Francia: segnali di miglioria per l’economia del Paese nel secondo trimestre, con le stime a quota +0,2% dall’iniziale -0,1%, dopo essere stato individuato un lieve miglioramento della fiducia delle imprese a giugno. La seconda economia della Zona Euro dovrebbe, dunque, emergere dalla recessione, in cui è entrata ufficialmente nel primo trimestre del 2013, chiuso con un calo del Prodotto interno … Continua a leggere