10 secondi: Germania, Pil rallenta a +0,3% nel 3Q13 crescita del + 1,1% a/a

Germania: il Prodotto interno lordo (Pil) ha registrato nel 3Q13 (lettura preliminare) un progresso dello 0,3% su base congiunturale (confermando le attese), rispetto al +0,7% della precedente rilevazione. La crescita del Pil della prima economia della zona euro su base annuale è dell’1,1%. A generare potere di spinta, è prevalentemente l’interno del Paese e quindi a fare da traino è … Continua a leggere

10 secondi: Svizzera, calo dei prezzi al consumo dello 0,1% in ottobre

Svizzera: in ottobre i prezzi al consumo sono scesi dello 0,3% a/a e dello 0,1% m(m, mentre l‘indice complessivo si è attestato a 99,1 punti. Il dato di ottobre rimane in linea con quello di settembre (-0,1% annuo) e non si allontana da quello registrato nello stesso mese del 2012 (-0,2%). A costare meno ai cittadini residenti nella Confederazione sono … Continua a leggere

10 secondi: Italia, consumi petroliferi a settembre -1,5%

Italia: il paese rallenta per il decimo mese consecutivo il calo dei consumi petroliferi. A settembre, a parità di giorni lavorativi, la discesa è rallentata, attestandosi a circa 5,1 milioni di tonnellate, con una diminuzione dell’1,5%. La benzina ha mostrato un progresso dello 0,6% a/a e il gasolio dello 0,3%. Da segnalare un nuovo progresso per il Gpl per autotrazione, … Continua a leggere

10 secondi: Italia, Indice NIC prezzi al consumo in diminuzione dello 0,3% m/m

Italia: nel mese di settembre i dati provisori evidenziano che l’Indice per l’intera collettività (NIC) dei prezzi al consumo è sceso dello 0,3% m/m ed è salito dello 0,9% a/a rispetto allo stesso periodo del 2012, mostrando la crescita tendenziale più bassa da novembre 2009. Ad agosto l’indice era salito dello 0,4% rispetto a luglio e dell’1,2% su base annua. … Continua a leggere

10 secondi: Unione Europea, immatricolazioni veicoli commerciali -4,4% ad agosto

Unione Europea: non da segni di arresto la discesa delle immatricolazioni per i veicoli commerciali nei Paesi dell’Unione europea. Secondo i dati di mercato ad agosto le vendite hanno registrato un calo del 4,4% rispetto allo stesso mese del 2012. Tra i Paesi, Spagna (+10,3%) e U.K. (+15,3%) hanno evidenziato un miglioramento, mentre Francia (-5,4%), Germania (-8,5%) e Italia (-19,5%) … Continua a leggere

10 secondi: Spagna, vendite al dettaglio ad agosto a quota -4,2% a/a attesa del -3.8%

Spagna: le vendite al dettaglio nel Paese Iberico sono scese ad agosto del 4,2% rispetto allo stesso mese 2012, dopo il -2% registrato in luglio. Il dato risulta in linea con le stime degli analisti. L’inflazione ha registrato a settembre (lettura preliminare) un rialzo dello 0,3% su base annuale. Il dato si raffronta con un +1,5% precedente e un +0,9% … Continua a leggere

10 secondi: Regno Unito, Pil 2Q confermato a +0,7% su t/t, rivisto a +1,3% su a/a

Regno Unito: la lettura finale del Prodotto interno lordo (Pil) nel secondo trimestre ha accusato un rialzo dello 0,7% t/t, in linea con le aspettative, mentre a livello tendenziale il progresso risulta dell’1,3% (da +1,5%) su base a/a. Il dato relativo al primo trimestre è stato rivisto al rialzo, da +0,3% a +0,4%. I settori delle costruzioni e dell’industria hanno … Continua a leggere

10 secondi: Grecia, produzione industriale, CPI e inflazione

Grecia: prosegue il profondo rosso per la produzione industriale ellenica a luglio dopo che in giugno aveva mostrato una leggera ripresa. L’output ha segnato un -8,1% a/a dopo una timida ripresa in giugno a +0,6%. Si evidenzia il calo dei prezzi al consumo (CPI) nazionali in agosto mostrando un -1,3% su anno contro attese di -0,9% e dopo il -0,7% … Continua a leggere

10 secondi: Svizzera, l’inflazione prezzi al consumo scendono in agosto dello 0,1%

Svizzera: il valore per l’inflazione dei prezzi al consumo è sceso in agosto a un tasso destagionalizzato di -0,1%, da -0,4% nel mese precedente. Gli analisti si aspettavano che il valore per l’inflazione del prezzo al consumo restasse invariato di 0,0% il mese scorso. Assumendo una base statistica di 100 punti, risalente al dicembre del 2010, l’attuale livello dell’inflazione in … Continua a leggere

10 secondi: Italia, la crisi traina la vendite di frutta fresca nei discount volume +2,4%, valore +8,5%

Italia: a giugno del 2013 il mercato della frutta fresca registra un calo nel numero delle famiglie acquirenti, rispetto a giugno 2012, pari al 3,3%. Il volume si riduce del 3,4%, mentre il valore rimane stabile. Nelle fonti di acquisto cresce la quota del Discount, sia a volume (+2,4%), che a valore (+8,5%). Il tradizionale negozio del fruttivendolo cresce a … Continua a leggere