10 secondi: Italia, Prezzi alla Produzione industria a settembre +0,0% m/m, -1,8% a/a

Italia: a settembre i prezzi alla produzione dell’industria sono rimasti invariati su mese dopo il +0,1% (rivisto da +0,2%) di agosto, mentre su base a/a si è evidenziato un -1,8% dopo il -2,1% 8rivisto da -2,0% del mese precedente. Le stime preliminari ad ottobre dell’indice dei prezzi al consumo risultano a -0,3% m/m (in linea con la precedente rilevazione), mentre … Continua a leggere

10 secondi: Germania. tasso di disoccupazione fermo al 6,9% con +2.000 disoccupati ad ottobre

Germania: a settembre il tasso di disoccupazione nel Paese si è attestato al 6,9%, in linea con le attese di consensus e al dato precedente, e rimanendo tra i più bassi del mondo. Il numero di disoccupati è cresciuto di 2 mila unità, su base destagionalizzata, portando il totale a 2,97 milioni andando oltre le stime degli analisti che avevano … Continua a leggere

10 secondi: Stati Uniti, S&P/Case-Shiller indici dei prezzi delle case cresce più del previsto ad agosto

Stati Uniti: l’indice dei prezzi delle case S&P/Case-Shiller che evidenzia la variazione annua dei prezzi immobiliari nelle principali 20 città della Nazione, ha segnato ad agosto un progresso del 12,82% a/a (dal precedente +12,31 del 2012%), a fronte di stime ferme a +12,50%. questi risultati rappresentano l’incremento più consistente da sette anni a questa parte. Approfondimento: “Home Prices Rise Further … Continua a leggere

10 secondi: Giappone, a settembre spesa delle famiglie a +1,6% m/m i disoccupati a 4,0% vendite al dettaglio +3,1%

Giappone: la spesa delle famiglie di settembre ha mostrato un +3,7% a/a e un +1,6% m/m, contro attese per +0,5% e +0,4% rispettivi, mentre i disoccupati di settembre si sono attestati al tasso del 4,0% in calo dal 4,1% di agosto. Infine le vendite al dettaglio del mese scorso sono balzate del 3,1% contro attese di un 1,9% su anno. … Continua a leggere

10 secondi: Gran Bretagna, Londra prezzi case salgono battendo record precedente di quasi 30k sterline

Gran Bretagna: secondo gli ultimi dati di mercato i prezzi richiesti dai proprietari delle case messi in vendita nella capitale britannica sono incrementati mediamente di oltre il 10% nell’ultimo mese, situazione da record che pero secondo molti analisti è indifendibile ed intollerabile da parte del mercato a lungo termine. Contemporaneamente alcuni quartieri, come Camden, zona situata nel Nord di Londra, … Continua a leggere

Sintesi della giornata finanziaria: 25 ottobre 2013

Azioni Italia Azimut Holding S.p.A. (EUR : 18.50): la società di servizi finanziari orientata prevalentemente nella vendita di prodotti di risparmio gestito e polizze vita tramite una rete di promotori finanziari ha annunciato di aver completato, attraverso la sub‐holding lussemburghese AZ International Holdings, l’acquisizione del 55% di Athenaeum, società di gestione del risparmio. L’operazione comporta la sottoscrizione di un aumento … Continua a leggere

10 secondi: Gran Bretagna, stimato un incremento del Pil dello 0,8% q/q nel 3Q13

Gran Bretagna: nel 3Q13 il Prodotto interno lordo (Pil) segna un progresso dello 0,8% q/q (dal precedente +0,7%), si tratta della migliore performance trimestrale dal 2010 e rivela importanti segni di crescita in tutti i settori, comunque restando in linea con le attese.. Il dato risulta in crescita dell’1,5% su base a/a. Approfondimento: “U.K. Gross Domestic Product Preliminary Estimate, Q3 … Continua a leggere

10 secondi: Eurozona, Indice PMI manifatturiero ad ottobre a 51,3 punti attesi 51,4

Eurozona: nel mese di ottobre il Purchasing Managers’ Index, PMI, cioè l’indice dei direttori degli acquisti, è diminuito ma l’economia nei Paesi della zona Euro evidenzia la quarta crescita mensile consecutiva. Il PMI flash manifatturiero si è attestato ad ottobre a 51,3 punti, in progresso da 51,1 di settembre ma rimanendo sotto le attese di 51,4. In Francia l’indice è … Continua a leggere

10 secondi: Australia, inflazione sale più delle stime nel terzo trimestre a quota 1,2%

Australia: segnali evidenti di ripresa dell’inflazione nel più grande Paese dell’Oceania e dell’intera Australasia che conta su una popolazione di circa 23 milioni di abitanti. Il dato relativo al terzo trimestre ha evidenziato una crescita annualizzata pari al +2,2%. Un dato risultato superiore al +1,8% previsto dagli analisti. Su base trimestrale la crescita è pari all’1,2%, contro il +0,4% del … Continua a leggere

10 secondi: Stati Uniti, a settembre creano meno occupati del previsto al 7,2% stime 7,3%

Stati Uniti: il dato sugli occupati nei settori non agricoli a settembre è risultato positivo per 148.000 unità (dalle +193.000 del mese precedente) ma al di sotto del consensus a 180.000 unità. Ben 28 mila sono invece nati a livello statale e locale, mentre a livello federale si registra un taglio di 6 mila unità. Il tasso di disoccupazione a … Continua a leggere