Anteprima sui mercati – In atto pausa di assestamento

Nasdaq C. Seduta leggermente negativa per il Nasdaq C., che chiude a 2124 (-0,31%) Il crash finanziario iniziato ad ottobre 2008 ha portato ad un minimo il 9 marzo 2009 a 1265,52. Dal 10 marzo è iniziato un forte rimbalzo, un bear market rally indirizzato verso i livelli di fine settembre-inizio ottobre 2008. Per le prossime sedute: dal massimo 2009 … Continua a leggere

Anteprima sui mercati – Forte rimbalzo

Nasdaq C. Seduta molto positiva per il Nasdaq C., che chiude a 2131 (+1,90%) A ottobre 2008 è iniziato il crash che ha portato ad un minimo il 9 marzo 2009 a 1265,52. Dal 10 marzo 2009 è iniziato un forte rimbalzo, un bear market rally indirizzato verso i livelli di fine settembre-inizio ottobre 2008. Per le prossime sedute: dal … Continua a leggere

Anteprima sui mercati – Alla presenza d’indici deboli

Nasdaq C. Seduta negativa per il Nasdaq C., che chiude a 2091 (-0,79%) Il crash finanziario iniziato ad ottobre 2008 ha portato ad un minimo il 9 marzo 2009 a 1265,52. Dal 10 marzo 2009 è iniziato un forte rimbalzo, un bear market rally indirizzato verso i livelli di fine settembre-inizio ottobre 2008. Per le prossime sedute: dopo il test … Continua a leggere

Anteprima sui mercati – Prese di beneficio e volatilità in ripresa

Nasdaq C. Seduta negativa per il Nasdaq C., che chiude a 2108 (-1,12%) Il crash finanziario iniziato ad ottobre 2008 ha portato ad un minimo il 9 marzo 2009 a 1265,52. Dal 10 marzo è iniziato un forte rimbalzo, un bear market rally indirizzato verso i livelli di fine settembre-inizio ottobre 2008. Per le prossime sedute: in seguito al test … Continua a leggere

Anteprima sui mercati – Prese di beneficio sui massimi

Nasdaq C. Seduta moderatamente negativa per il Nasdaq C., che chiude a 2131 (-0,69%), dopo un nuovo massimo 2009 a 2167,70 Cominciato ad ottobre 2008 il crash finanziario ha portato ad un minimo il 9 marzo 2009 a 1265,52. Dal 10 marzo 2009 è iniziato un forte rimbalzo, un bear market rally indirizzato verso i livelli di fine settembre-inizio ottobre … Continua a leggere

Negli USA l’auto elettrica inizia a destare preoccupazioni

Negli Stati Uniti d’America l’auto elettrica inizia a destare preoccupazioni tra alcuni segmenti della popolazione che la definiscono come troppo silenziosa e ciò potrebbe rappresentare un pericolo per pedoni e ciclisti che non la sentono arrivare. Per questo, dopo anni passati a studiare come ridurre al minimo i rumori delle automobili, negli Stati Uniti gli ingegneri delle più grandi case … Continua a leggere

Anteprima sui mercati – Indici sui massimi, volatilità sui minimi

Nasdaq C. Seduta moderatamente positiva per il Nasdaq C., che chiude a 2146 (+0,39%), dopo un nuovo massimo 2009 a 2150,68 Il crash finanziario iniziato ad ottobre 2008 ha portato ad un minimo il 9 marzo 2009 a 1265,52. Dal 10 marzo 2009 è iniziato un forte rimbalzo, un bear market rally indirizzato verso i livelli di fine settembre-inizio ottobre … Continua a leggere

Anteprima sui mercati – Indici in stallo sui massimi

Nasdaq C. Seduta leggermente positiva per il Nasdaq C., che chiude a 2138 (+0,24%), dopo un nuovo massimo 2009 a 2142,41 Il crash finanziario iniziato ad ottobre 2008 ha portato ad un minimo il 9 marzo 2009 a 1265,52. Dal 10 marzo 2009 è iniziato un forte rimbalzo, un bear market rally indirizzato verso i livelli di fine settembre-inizio ottobre … Continua a leggere

Anteprima sui mercati – Prese di beneficio sui massimi

Nasdaq C. Seduta moderatamente positiva per il Nasdaq C., che chiude a 2133 (+0,29%) Il crash finanziario che ebbe inizio ad ottobre 2008 ha portato ad un minimo il 9 marzo 2009 a 1265,52. Dal 10 marzo 2009 è iniziato un forte rimbalzo, un bear market rally indirizzato verso i livelli di fine settembre-inizio ottobre 2008. Per le prossime sedute: … Continua a leggere

Anteprima sui mercati – Indici sui massimi

Nasdaq C. Seduta moderatamente negativa per il Nasdaq C., che chiude a 2127 (-0,30%), dopo un nuovo massimo a 2140,60 Il crash finanziario iniziato ad ottobre 2008 ha portato ad un minimo il 9 marzo 2009 a 1265,52. Dal 10 marzo è iniziato un forte rimbalzo, un bear market rally indirizzato verso i livelli di fine settembre-inizio ottobre 2008. Per … Continua a leggere