Anteprima mercati – Indici al test delle prime resistenze

Nasdaq C. Seduta moderatamente positiva per il Nasdaq C., che chiude a 2330 (+0,44%) Fallito il test di 2725 da inizio anno, l’indice si trova a invertire tendenza e scende in accelerazione verso i minimi di metà agosto 2007 a 2385, la cui rottura spinge le quotazioni, in panic-selling, a testare il supporto critico in area 2200/20 (minimo a 2202,54 … Continua a leggere

Aumento del prezzo del petrolio: presto la fine?

L’attuale corso del prezzo del petrolio nei mercati globali ha raggiunto il livello più alto della vetta? Tale è la domanda di cui discutono traders ed analisti in seguito alle due giornate di ribasso che totalizzano il 7%. Il 16 luglio scorso, il petrolio greggio West Texas Intermediate quotato sul New York Mercantile Exchange ha terminato la giornata a 134,58 … Continua a leggere

Anteprima mercati – Tenuta dei supporti, forte rimbalzo

Nasdaq C. Seduta sicuramente positiva per il Nasdaq C., che chiude sul massimo a 2320 (+2,45%) Da inizio anno, fallito il test di 2725, l’indice inverte tendenza e scende in accelerazione verso i minimi di metà agosto 2007 a 2385, la cui rottura spinge le quotazioni, in panic-selling, a testare il supporto critico in area 2200/20 (minimo a 2202,54 il … Continua a leggere

Anteprima mercati – Indici al test dei supporti intermedi

Nasdaq C. Seduta molto negativa per il Nasdaq C., che chiude a 2264 (-2,00%) Da inizio anno, è venuto a fallire il test di 2725, cosi che l’indice inverte tendenza e scende in accelerazione verso i minimi di metà agosto 2007 a 2385, la cui rottura spinge le quotazioni, in panic-selling, a testare il supporto critico in area 2200/20 (minimo … Continua a leggere

Anteprima mercati – Fase di assestamento

Nasdaq C. Seduta positiva per il Nasdaq C., che chiude sui massimi a 2311 (+1,33%) Da inizio 2008 è fallito il test di 2725, l’indice inverte tendenza e scende in accelerazione verso i minimi di metà agosto 2007 a 2385, la cui rottura spinge le quotazioni, in panic-selling, a testare il supporto critico in area 2200/20 (minimo a 2202,54 il … Continua a leggere

Anteprima mercati – Forte correzione, ma il rimbalzo può continuare

Nasdaq C. Seduta molto negativa per il Nasdaq C., che chiude sui minimi a 2280 (-1,97%) Venuto a fallire il test di 2725 a inizio anno si viene a verificare che l’indice inverte tendenza e scende in accelerazione verso i minimi di metà agosto 2007 a 2385, la cui rottura spinge le quotazioni, in un vero e proprio panic-selling, a … Continua a leggere

Anteprima mercati – Probabile fase di assestamento

Nasdaq C. Seduta positiva per il Nasdaq C., che chiude a 2326 (+0,95%), dopo un massimo a 2350 Da inizio 2008, fallito il test di 2725, l’indice inverte tendenza e scende in accelerazione verso i minimi di metà agosto 2007 a 2385, la cui rottura spinge le quotazioni, in panic-selling, a testare il supporto critico in area 2200/20 (minimo a … Continua a leggere

Blue chips Europa – Analisi mercato

DJ EURO STOXX 50 Per le prossime sedute: la tenuta di 3100/50 (minimo a 3089 il 16.07) ha consentito una reazione tecnica (massimo a 3365 il 21.07), che potrebbe spingersi verso la resistenza a 3500, il cui superamento rimane necessario per fornire un primo segnale di assestamento. Nell’immediato è importante che le quotazioni si mantengano al di sopra di 3200, … Continua a leggere

Anteprima mercati – Fase progressiva di assestamento

Nasdaq C. Seduta lievemente negativa per il Nasdaq C., che chiude a 2280 (-0,14%) Da inizio 2008 venuto a fallire il test di 2725, l’indice inverte la tendenza e scende in accelerazione verso i minimi di metà agosto 2007 a 2385, la cui rottura spinge le quotazioni, trascinandole verso il panic-selling, a testare per due volte consecutive il supporto critico … Continua a leggere

Anteprima mercati – Il rimbalzo prosegue

Nasdaq C. Seduta negativa per il Nasdaq C., che chiude a 2283 (-1,28%), dopo un minimo a 2270 Venuto a fallire il test di 2725 da inizio anno, l’indice si ritrova a invertire tendenza e scende in accelerazione verso i minimi di metà agosto 2007 a 2385, la cui rottura spinge le quotazioni, verso azioni di panic-selling, a testare per … Continua a leggere