Anteprima mercati – Timido rimbalzo quadro fragile

Nasdaq C. Seduta moderatamente positiva per il Nasdaq C., che chiude a 2648 (+0,31%), dopo un minimo a 2628. Da inizio anno l’indice é salito al test di 2470-2500, per poi subire un veloce movimento correttivo verso l’area di supporto 2270-2300. A metà marzo é ripresa la salita, col test della resistenza a 2625, cui ha fatto seguito un ripiegamento … Continua a leggere

Blue Chips Europa – Panoramica e analisi

DJ EURO STOXX 50 Il rally iniziato a metà marzo ha portato l’indice a toccare un massimo a 4562, dopodiché si é avuto un ripiegamento a testare il supporto a 4370 e quindi un movimento laterale al di sotto di 4573. Per le prossime sedute: l’incapacità di superare i massimi dell’anno in area 4560/75 ha provocato un veloce ritracciamento verso … Continua a leggere

Anteprima mercati – Indici in ritracciamento – Speciale Blue Chips

Nasdaq C. Seduta negativa per il Nasdaq C., che chiude a 2688 (-1,19%). Da inizio anno l’indice é salito al test di 2470-2500, per poi subire un veloce movimento correttivo verso l’area di supporto 2270-2300. A metà marzo é ripresa la salita, col test della resistenza a 2625, cui ha fatto seguito un ripiegamento verso 2535 e quindi un movimento … Continua a leggere

Anteprima mercati – Indici consolidati sui massimi

Nasdaq C. Seduta positiva per il Nasdaq C., che chiude a 2720 (+0,76%). Da inizio anno l’indice é salito al test di 2470-2500, per poi subire un veloce movimento correttivo verso l’area di supporto 2270-2300. A metà marzo é ripresa la salita, col test della resistenza a 2625, cui ha fatto seguito un ripiegamento verso 2535 e quindi un movimento … Continua a leggere

Anteprima mercati – Probabile fase di assestamento

Nasdaq C. Seduta moderatamente negativa per il Nasdaq C., che chiude a 2699 (-0,47%), dopo un minimo a 2674. Da inizio anno l’indice é salito al test di 2470-2500, per poi subire un veloce movimento correttivo verso l’area di supporto 2270-2300. A metà marzo é ripresa la salita, col test della resistenza a 2625, cui ha fatto seguito un ripiegamento … Continua a leggere

Anteprima mercati – Ritracciamento borse USA

Nasdaq C. Seduta moderatamente positiva per il Nasdaq C., che chiude a 2712 (+0,55%). Da inizio anno l’indice e’ salito al test di 2470-2500, per poi subire un veloce movimento correttivo verso l’area di supporto 2270-2300. A metà marzo é ripresa la salita, col test della resistenza a 2625, cui ha fatto seguito un ripiegamento verso 2535 e quindi un … Continua a leggere

Anteprima mercati – Pausa sui massimi

Nasdaq C. Seduta lievemente positiva per il Nasdaq C., che chiude a 2707 (+0,20%). Da inizio anno l’indice é salito al test di 2470-2500, per poi subire un veloce movimento correttivo verso l’area di supporto 2270-2300. A metà marzo é ripresa la salita, col test della resistenza a 2625, cui ha fatto seguito un ripiegamento verso 2535 e quindi un … Continua a leggere

Anteprima mercati – In attesa degli USA

Ieri chiusura azionario statunitense per Independence Day – Analisi riferite a chiusura 3 luglio. Nasdaq C. Seduta moderatamente positiva per il Nasdaq C., che chiude sul massimo a 2645 (+0,48%). Da inizio anno l’indice é salito al test di 2470-2500, per poi subire un veloce movimento correttivo verso l’area di supporto 2270-2300. A metà marzo é ripresa la salita, col … Continua a leggere

Anteprima mercati – Nasdaq sopra 2625

Nasdaq C. Seduta moderatamente positiva per il Nasdaq C., che chiude sul massimo a 2645 (+0,48%). Da inizio anno l’indice é salito al test di 2470-2500, per poi subire un veloce movimento correttivo verso l’area di supporto 2270-2300. A metà marzo é ripresa la salita, col test della resistenza in area 2560/95 (marginalmente superata, max 2626), cui ha fatto seguito … Continua a leggere

Anteprima mercati – Nuovo rimbalzo e test delle resistenze

Nasdaq C. Seduta positiva per il Nasdaq C., che chiude sul massimo a 2632 (+1,12%). Da inizio anno l’indice é salito al test di 2470-2500, per poi subire un veloce movimento correttivo verso l’area di supporto 2270-2300. A metà marzo e’ ripresa la salita, col test della resistenza in area 2560/95 (marginalmente superata, max 2626), cui ha fatto seguito un … Continua a leggere